Tassa sulla Plastica in arrivo? Ecco come risparmiare grazie a questa iniziativa del Centro Commerciale Arcobaleno

Negli ultimi anni dopo il Dieselgate (lo scandalo sulle emissioni delle auto diesel) e gli imminenti aumenti delle spese per le famiglie che arriveranno nel 2020 a causa della Plastic Tax (tassa sulla plastica ovvero Bottiglie di plastica, buste e vaschette in polietilene monouso, tetrapak del latte e contenitori dei detersivi, ecc) è ritornato alla ribalta il problema dell’inquinamento e del risparmio. 

Purtroppo negli ultimi decenni l’essere umano ha intensificato oltremodo lo sfruttamento generalizzato delle risorse naturali, mediante nuovi insediamenti industriali e il progressivo aumento di nuclei urbani, a cui va aggiunto l’utilizzo sempre più indiscriminato di agenti chimici, inquinanti e plastica. 

Tutto ciò ha comportato un disfacimento degli equilibri naturali e un processo di inquinamento che ancora oggi sembra irrefrenabile.

Si pensi ai fumi tossici immersi nell’aria, all’inquinamento (dovuto alla plastica) di terreni, mari e falde acquifere; alla riduzione della vegetazione per fare spazio all’agricoltura intensiva o per prelevare legna e altro materiale dagli alberi.

Per fortuna però ci sono anche nella nostra zona delle aziende che si sono rese conto della necessità sempre più urgente di avviare una strategia per raggiungere un vero modello di sviluppo sostenibile e che, autonomamente, hanno già iniziato a proporre soluzioni innovative disponibili a tutti.

Negli ultimi anni diverse iniziative sono state presentate dal Centro Commerciale Arcobaleno di Melfi. 

La nostra Redazione ha chiesto ulteriori dettagli in merito alle varie attività a salvaguardia dell’ambiente e del risparmio per le famiglie che sono state implementate e la Direzione dell’Arcobaleno ci ha spiegato che:

“il nostro Centro Commerciale ha deciso già da tempo di utilizzare ed offrire dei servizi Green a salvaguardia dell’ambiente e del risparmio.

Ad esempio già nella scelta del nostro fornitore di energia (visto che dobbiamo gestire una struttura con oltre 20 negozi su 10.850 metri quadrati di locali commerciali e 7.500 metri quadrati di parcheggi interrati) tra le varie opzioni presenti sul mercato alla fine abbiamo deciso di affidarci ad Enegan che fornisce solo energia al 100% green.

Proprio in quest’ottica negli anni abbiamo deciso di integrare anche una serie di iniziative con uno sguardo al futuro.

Ricordiamo che a Ottobre 2017 abbiamo fatto installare nell’area parcheggio la prima colonnina per la ricarica delle auto elettriche totalmente gratuita.

Inoltre il 17 Marzo 2018 abbiamo inaugurato la Casa dell’Acqua, il servizio di acqua alla spina pura e di qualità (liscia o frizzante) erogata a soli 0,05 euro il litro.

L’obiettivo nel tempo è quello di far ridurre l’enorme spreco di plastica che avviene oggi per l’acquisto dell’acqua portando le persone ad avere anche un notevole vantaggio economico nell’evitare tale spreco (la Casa dell’Acqua eroga acqua pura e di qualità a soli 5 centesimi al litro per coprire i costi di gestione).

Visto che nei prossimi mesi sta per entrare in vigore la Plastic Tax (Tassa sulla Plastica che sicuramente farà anche lievitare ovviamente i prezzi proprio dell’acqua nelle bottiglie di plastica) a Melfi proprio grazie alla Casa dell’Acqua presente al Centro Commerciale Arcobaleno le famiglie possono avere già adesso acqua alla spina pura e di qualità liscia o frizzante senza dover mai pagare quindi indirettamente la Plastix Tax.

Questa iniziativa rappresenta un punto di partenza per sensibilizzare tutti nell’uso sempre migliore dell’Acqua in modo da salvaguardare l’ambiente e, al contempo, far ottenere alle famiglie un notevole risparmio“.

 a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)