Melfi, scuola occupata e genitori in protesta: “Vogliamo la maestra”! I dettagli

Continua la protesta dei genitori a Melfi.

Questa mattina, la folla “indignata” si è spostata all’Istituto Comprensivo “Ferrara-Marottoli”.

Queste le motivazioni:

“Attendiamo risposte concrete da parte del Sindaco, della direttrice dell’Istituto Comprensivo “Ferrara-Marottoli” e da parte degli Uffici provinciale e regionale

Aspettiamo la maestra!”.

Ma cosa sta succedento?

L’asilo di Foggiano, frazione del comune federiciano, è stato chiuso e il plesso scolastico che prima lo ospitava, tuttora sede delle elementari, qualche giorno fa è stato interamente occupato da diversi genitori.

Ecco la questione illustrata da uno di questi:

“Siamo tutti i genitori dei bambini della frazione di Foggiano, del comune di Melfi.

Dal giorno 9 settembre occupiamo la nostra scuola.

Difficoltà, maliconie, rabbie, ci viene negato il diritto all’istruzione.

La nostra scuola non si tocca.

Chi si assumerebbe la responsabilità di mettere un bambino di due anni su un pulmino di 14 km?

Noi no, ma questo è accaduto a foggiano.

Decreti fatti alla cieca, a spese della nostra isola felice, che vedeva i nostri bambini felici.

Aspettiamo risposte concrete dal Dirigente Scolastico, dal Miur e dal Sindaco.

La nostra scuola non si tocca!”.

Il risultato? Gli studenti non hanno avuto accesso alle classi.

Che questa situazione di disagio porti all’ottenimento delle risposte sperate?

Di seguito tre foto che mostrano cosa sta accadendo.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)