Export, formazione e digitalizzazione: perché sfruttare i nuovi bandi della Camera di Commercio

È di questi giorni la pubblicazione dei nuovi bandi della Camera di Commercio della Basilicata, che prevedono oltre 200mila euro di stanziamenti per le micro, le piccole e le medie imprese presenti sul territorio regionale. I fondi messi a disposizione delle realtà economiche locali prevedono tre ambiti di applicazione, ossia internazionalizzazione, formazione e digitalizzazione.

Voucher Digitali I4.0

Il bando Voucher Digitali I4.0 mira a supportare e promuovere la diffusione della cultura digitale nelle MPMI, che spesso soffrono del ritardo accumulato negli anni rispetto all’uso delle nuove tecnologie. Attraverso voucher di 10mila euro, il bando della Camera di Commercio della Basilicata mira nello specifico a favorire la collaborazione tra imprese e professionisti del settore digitale e a promuovere l’utilizzo di soluzioni innovative all’interno delle attività.

Il successo dell’e-commerce, così come quello dei servizi online dedicati all’intrattenimento e al gioco, sono solo alcuni degli esempi che evidenziano l’importanza degli strumenti digitali per il successo imprenditoriale. Questi settori, infatti, hanno sfruttato appieno strumenti come il web o le applicazioni mobili per creare nuove opportunità e avvicinare l’utenza in maniera proattiva. Le sale gioco digitali, come per esempio quelle autorizzate dall’Agenzia delle Dogane dei Monopoli mediante certificazione AAMS presenti sul portale Casinos.it, hanno fatto proprio dell’innovazione tecnologica il proprio punto di forza, riuscendo a raggiungere ampie fette di utenti con soluzioni sempre più efficienti e personalizzate.

Chi ama il gioco riesce oggi a trovare ciò che più gli piace semplicemente accedendo a una piattaforma web o a un’applicazione da smartphone, con la possibilità di scegliere tra numerose proposte ludiche, dalle roulette alle slot machine, passando per i tornei di poker e blackjack, il tutto nella piena sicurezza garantita da strutture informatiche altamente evolute.

Quello che è successo nel mondo del gaming, così come nello shopping online come dimostra il successo di una realtà tutta italiana come Deghishop.it, può essere di esempio anche per le più piccole realtà, che attraverso l’innovazione digitale potranno collocarsi in maniera più efficace sul mercato.

Internazionalizzazione ed export

L’obiettivo del bando Internazionalizzazione 2021 è quello di sostenere le MPMI lucane, a qualsiasi settore esse appartengano, nell’avvio o nello sviluppo del commercio internazionale. Per fare ciò, la Camera di Commercio della Basilicata mette a disposizione voucher dall’importo unitario massimo di 5mila euro, per un totale delle risorse messe in campo pari a 35mila euro.

La misura voluta dalla Camera di Commercio può essere considerata centrale per lo sviluppo di queste realtà economiche, che pur partendo da dimensioni ridotte possono comunque avere accesso a mercati in espansione e di sicuro interesse. Produzioni artigianali di qualità o eccellenze agroalimentari non mancano sul territorio lucano e la possibilità di avere degli sbocchi in campo internazionale non può che essere un elemento in più per raggiungere il successo: d’altronde il made in Italy è ampiamente apprezzato all’estero e non guardare al di fuori dei confini può essere molto limitante per le piccole imprese.

Formazione e lavoro 2021

Per le imprese, la forza lavoro va considerata come un elemento centrale su cui si basa l’intero successo del progetto. Per questo motivo, l’ultimo bando previsto, ossia quello dedicato a Formazione e Lavoro, prevede dei voucher del valore unitario massimo di 2mila euro, da utilizzare per finanziare la formazione dei dipendenti e l’inserimento di nuove risorse umane funzionali al rilancio produttivo.

Anche in questo caso, l’opportunità offerta dalla Camera di Commercio è davvero interessante: se spesso le MPMI hanno difficoltà a investire al loro interno finendo per rallentare gli stessi processi organizzativi, disponendo di voucher dedicati proprio alla formazione e al lavoro potranno sbloccare assunzioni strategiche o, comunque, migliorare la preparazione di chi già è presente all’interno dell’azienda, ottenendo importanti benefici su tutti i livelli.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)