A Palazzo San Gervasio una delle più antiche cerimonie: la festa dell’albero! Ecco le foto

Anche quest’anno l’Amministrazione comunale, nel corso della mattinata di ieri, ha celebrato la Giornata nazionale della Festa dell’Albero – un momento importante che ha visto la partecipazione delle scuole e del Comando Carabinieri Forestali della locale stazione.

La festa dell’albero è una delle più antiche cerimonie nate in ambito forestale, ha l’obiettivo di creare una coscienza ambientalista sia nella società attuale che nelle generazioni future.

Come rende noto il Vice Sindaco Angela Maria Grieco:

“La cerimonia di piantumazione di un nuovo albero si è svolta presso la villa comunale di “Piazza Caduti”, alla presenza di tanti bambini, dei genitori e del personale scolastico – un’occasione per ricordare a tutti che gli alberi sono “sacri” come la vita umana e che la vita esiste perché ci sono gli alberi.

Noi adulti negli ultimi anni abbiamo abbassato la guardia per quanto riguarda il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente e dobbiamo recuperare il danno fatto;

per questo insegnare ai più piccoli fin dai primi anni di vita il rispetto per gli alberi ma in generale per l’ambiente che ci circonda è il primo passo per far sì che le bambine e i bambini siano persone, cittadini di oggi e domani più attenti e sensibili.

Per gli straordinari ed emozionanti momenti che tutti abbiamo vissuto nel corso della cerimonia voglio rivolgere – a nome mio e dell’Amministrazione comunale un sentito ringraziamento al nuovo Comandante del Gruppo Carabinieri Forestale di Potenza – Angelo Daraio, al Maresciallo Carabinieri Forestali – Carlo Moramarco, alla Dirigente scolastica del nostro Istituto comprensivo “S.G. Bosco” – Prof.ssa Carmen Vaccaro, alle Suore dell’Asilo “Losasso” al nostro neo parroco Don Filippo Nicolò, a tutti gli insegnanti, al personale ATA, alla Polizia Municipale, ai ragazzi della VAB ed un ringraziamento particolare ai tanti bambini e ai loro genitori per la massiva presenza – convinta che gli studenti di ogni ordine e grado, siano i principali e più importanti attori che possono innescare un meccanismo virtuoso nella salvaguardia del nostro patrimonio ambientale, che rappresenta il loro futuro.

UN GRANDE GRAZIE A TUTTI VOI!!”.

Queste alcune foto.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)