Controlli a tappeto dei Carabinieri di Melfi: 174 persone e 146 automezzi fermati, arresti e…

dav

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza stanno intensificando le attività d’istituto finalizzate al contrasto dei reati predatori, inerenti la violenza di genere, di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto con riferimento ai luoghi di aggregazione per i giovani.

In tale ambito, il servizio coordinato attuato dai Carabinieri della Compagnia di Melfi, nel corso delle quotidiane attività preventive e repressive svolte dall’Arma, tese a garantire la sicurezza del territorio provinciale, anche attraverso il controllo della circolazione stradale, di venditori ambulanti, esercizi commerciali e casolari abbandonati ha consentito, tra l’altro, di trarre in arresto in flagranza di reato, a Bella un 21enne di nazionalità nigeriana per evasione, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura in atto della detenzione domiciliare.

Sono state deferite in stato di libertà all’A. G.:

A Melfi:

  • un 41enne del luogo, per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura degli arresti domiciliari;
  • un 28enne di nazionalità rumena, residente a Stornarella (FG), per uso di atto falso, poiché circolava alla guida di un’autovettura radiata dalla circolazione, con documenti di circolazione contraffatti e targhe di altro veicolo.

A Barile:

  • un 42enne di nazionalità albanese, residente a Prato, per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura degli arresti domiciliari.

Ad Atella:

  • una 48enne del posto, per invasione di edificio di proprietà comunale, al fine di occuparlo abusivamente.

Gli operanti hanno segnalato alla Prefettura di Potenza, quali assuntori di stupefacenti:

  • a Muro Lucano un 29enne di nazionalità nigeriana, residente a Marsala (TP), trovato in possesso di gr. 0,6 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”,ù
  • ad Atella un 19enne, residente a Lavello (PZ), trovato in possesso di complessivi gr. 3 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.

I Carabinieri hanno, inoltre, eseguito il controllo di 174 persone e 146 automezzi, elevando 28 contravvenzioni al Codice della Strada.