Basilicata zona rossa: anche il Comune di Lavello dice no! Queste le richieste a Bardi

Divide la decisione presa da Governo e Presidente della Regione sul passaggio della Basilicata in zona rossa a partire dal 1 Marzo.

Dopo il Sindaco di Bella (PZ), questa la posizione dell’Amministrazione di Lavello (PZ):

“Nella Giunta Comunale di questa mattina si è preso atto delle imminenti decisioni che il governo nazionale e regionale intendono intraprendere circa l’istituzione di una zona rossa su tutto il territorio regionale.

Esprimiamo forti perplessità sul fatto che questo provvedimento coinvolga l’intero territorio regionale

Il nostro Comune non presenta criticità in termini di contagi, anche perché l’Ente ha investito ingenti risorse finanziarie e organizzative (numero elevatissimo di tamponi) per prevenire il diffondersi del virus.

Si chiede al Presidente della Regione Basilicata di voler adottare tutte le misure possibili per delimitare, all’interno del territorio regionale, specifiche zone rosse, senza coinvolgere comuni, come Lavello, che presentano bassi indici di contagio.

Incontreremo una rappresentanza di esercenti preoccupati per i riflessi economici di questa decisione alle ore 11:00 di Domenica 28 febbraio 2021″.

Cosa ne pensate?a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)