A Melfi il ricordo di due donne che hanno fatto della libertà la loro ragione di vita! L’iniziativa

Lina Merlin e Carla Voltolina sono le protagoniste del quarto appuntamento di “Radici morali”, il ciclo di webinar organizzato dall’Associazione “Francesco Saverio Nitti” di Melfi (PZ), con l’attivo patrocinio della omonima Fondazione, inserito nei percorsi di eccellenza del Dipartimento di Scienze Umane dell’Università degli Studi della Basilicata.

La diretta dell’incontro on line, in programma Sabato 27 febbraio alle ore 17:30, sarà visibile sulla pagina facebook e sul canale You Tube dell’Associazione “Francesco Saverio Nitti”.

Il direttore dell’Associazione Nitti, Gianluca Tartaglia, afferma:

“Questa volta la nostra attenzione si focalizza su due donne che, grazie al loro coraggio, al loro impegno e alle loro azioni, sono state figure importanti del secolo scorso.

Credo che soprattutto in un periodo come l’attuale, caratterizzato dalla scarsità di esempi e di figure di riferimento alle quali rifarsi, sia giusto far conoscere la storia di queste due donne che hanno fatto della libertà, dell’emancipazione e della fede per il socialismo la loro ragione di vita.

Saranno gli studenti, come sempre in questo ciclo di incontri, ad animare con le loro domande un appuntamento che si prospetta molto interessante”.

Il format di “Radici Morali” prevede che ad ogni figura oggetto dell’incontro sia legato un anniversario, un libro, una ricorrenza speciale.

Legato alla figura di Lina Merlin insegnante, socialista, madre costituente e parlamentare è il 63° anniversario della Legge n°75 del 20 febbraio 1958 sull’abolizione della regolamentazione della prostituzione e lotta contro lo sfruttamento della prostituzione altrui della quale fu prima firmataria.

Un anniversario legato anche alla figura di Carla Voltolina partigiana, socialista, giornalista, psicologa che insieme a Lina Merlin scrisse, nel 1955, “Lettere dalle case chiuse” , edito dall’Avanti!

Legato a Carla Voltolina, moglie del presidente Sandro Pertini, è anche un altro importante anniversario: il centenario della nascita.

Ne parlano con Antonella Braga, storica, Fondazione “Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini” di Firenze, curatrice tra l’altro, insieme a Luisa Steiner, della biografia di Carla Voltolina, gli studenti:

  • Maria Giovanna Siciliano;
  • Angelica Di Camillo;
  • Angela Corrado;
  • Gerardo Aurelio Barberio.

Tutti sono iscritti al corso magistrale in Storia e civiltà europee dell’Università degli Studi della Basilicata,

Introduce l’incontro Stefano Rolando, presidente della Fondazione “Francesco Saverio Nitti” .

Di seguito la locandina con i dettagli.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)