LAVELLO: FERMANO UNA DONNA AD UN POSTO DI BLOCCO E L’ARRESTANO. ECCO COSA NASCONDEVA

arrestodonna

Prosegue, l’intensa attività di prevenzione e repressione posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Venosa che, grazie a specifici e mirati servizi di controllo del territorio, hanno messo a segno un ulteriore e significativo risultato per arginare il dilagante fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti nella cittadina Dauna.

Infatti, i militari della Stazione Carabinieri di Lavello, durante lo scorso  week-end, hanno arrestato in flagranza di reato una donna 42enne incensurata lavellese, C.L., perché ritenuta responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La stessa, fermata dagli operanti a bordo della propria auto, nel corso di una perquisizione, è stata trovata in possesso di un panetto di hashish del peso di 100 grammi pronto per essere spacciato.

La droga ritrovata è stata sequestrata mentre la donna, una volta accertate le sue specifiche responsabilità, è stata arrestata e condotta presso la propria abitazione ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria competente.