Melfi, Zullino dà il benvenuto al nuovo primario di Ginecologia che dopo Parigi, Newcastle e Belgrado entra ufficialmente nel nostro Punto Nascite!

Continuano gli elogi per le eccellenze dell’Ospedale di Melfi.

Nonostante le tante difficoltà dovute alla carenza di personale, il Punto Nascita rimane sicuramente un importante riferimento lucano.

Lo è stato per Marialuisa, una donna di 32 anni che vive con suo marito Michele a Lavello, che non si spiegava perchè altre donne abbiano deciso di andare a partorire altrove.

Lo è stato per Vincenzo e Maurilia, giovane coppia di Calitri (Av) che, appena un mese fa, ha dato il benvenuto a Francesco proprio a Melfi, così come i neo genitori che pochissimi giorni fa, hanno accolto i loro piccoli.

Ben 6 nella sola giornata del 29 Luglio.

Un’eccellenza che migliora giorno per giorno grazie alla presenza di validi professionisti.

Infatti, a dare il benvenuto al nuovo Primario di Ostetricia e Ginecologia, è il Presidente IV Commissione Politiche Sociali – Regione Basilicata, Massimo Zullino:

“Ringrazio il Direttore Generale dell’azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, Massimo Barresi, per la nomina del dott. Michele Ardito come nuovo Primario di Ostetricia e Ginecologia del Presidio Ospedaliero di Melfi e che da oggi entra ufficialmente in servizio.

Ancora una volta, si dimostra con i fatti la grande attenzione che abbiamo nei confronti del territorio del Vulture.

L’obiettivo è sempre stato chiaro, ovvero lavorare nell’ottica della valorizzazione del punto nascite di Melfi, dando alla comunità un servizio sempre più preciso ed efficiente.

Il Dott. Ardito vanta un lusinghiero percorso professionale ottenuto non solo presso prestigiosi Ospedali Italiani, ma anche tramite le molteplici esperienze sviluppate a Nuova Delhi, Mumbai, Belgrado, Newcastle e Parigi, motivo per cui, esprimo grande soddisfazione.

In questo modo si risponde anche a chi, nelle ultime settimane, ha cercato di screditare il nostro lavoro, dichiarando un probabile depotenziamento del polo ospedaliero.

È un nuovo importante traguardo raggiunto che contribuisce alla tutela della comunità lucana.

Concludo, rivolgendo il mio personale augurio di un buono e proficuo lavoro al Dott. Ardito per questa nuova ed importante esperienza”.

Al Dott. Ardito e a tutto lo staff rinnoviamo gli auguri di buon lavoro.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)