La voce di Arisa, cantante lucana, incanta Sanremo! L’avete vista?

E’ iniziato, seppur con grandi polemiche, il 71° Festival di Sanremo, il primo dopo l’inizio della pandemia e, proprio per ragioni legate alla sicurezza sanitaria, il primo senza pubblico in platea.

In gara anche la lucana Arisa.

L’artista di Pignola (PZ) è stata la prima ad esibirsi tra i “big” con il brano “Potevi fare di più”.

Palpabile l’emozione poco prima di salire sul palco, come confidato da lei stessa al pubblico che la segue su Instagram:

“Cari tutti, stasera sarò la prima ad esibirmi sul palco dell’Ariston.

Vorrei farvi ascoltare il mio cuore, batte come i bassi della lambada.

Spero di riuscire a trasferirvi tutto l’amore che ho dentro. Con affetto, Rosa”.

“Potevi fare di più”, scritto per lei da Gigi D’Alessio e contenuto nel suo prossimo album di inediti, parla di un momento di liberazione da una relazione tossica.

Racconta la storia di una donna che cerca la forza di dire basta ad un amore che si è spento e ai continui tentativi di tenerlo in piedi.

Ecco quanto dichiarava la cantante a pochi giorni dall’inizio della kermesse canora:

“Questo sarà un festival speciale, perché al di là di come andranno le cose, sarà il segno della ripartenza.

Non vedo l’ora di tornare a cantare e di farlo proprio sul palco dell’Ariston, un palco per me molto importante.

Di condividere la sensibilità di un brano come ‘Potevi fare di più'”.

In abito rosso, una rosa in mano, Arisa ancora una volta stupisce tutti con un look diverso dal solito.

L’avete vista?

Eccola sul palco.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)