Droga nascosta tra le fette di salsiccia di un pacco alimentare! Scatta il sequestro

La vicina Puglia è stata teatro di una vicenda singolare.

Un quantitativo di 122 grammi di hashish nascosto tra le fette di salsiccia secca è stato scoperto e sequestrato da agenti della Polizia Penitenziaria del carcere di San Severo (Foggia).

Il tutto era nascosto in un pacco postale contenente generi alimentari destinati a un detenuto.

A darne notizia è il sindacato Cgil che, in una nota, sottolinea:

“la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro ed è stata interessata la procura della repubblica di Foggia, che disporrà ulteriori indagini per l’individuazione dei colpevoli”.

Sempre nella stessa occasione, gli agenti di polizia penitenziaria hanno trovato un involucro con circa 20 grammi hashish lanciato all’esterno dell’istituto in prossimità del passeggio dei detenuti.

Per il segretario regionale CGIL Puglia, Gennaro Ricci:

“il rinvenimento conferma l’efficacia dei controlli messi in atto nella struttura detentiva per contrastare l’introduzione di quantità di stupefacenti volte ad alimentare traffici illeciti”.

Lo scorso 5 gennaio erano già stati scoperti altri 120 grammi di droga nascosti sempre nelle fette di salsiccia.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)