Carnevale a Lavello: l’antica tradizione continua tra maschere, festini e divertimento! Ecco tutti gli appuntamenti

Cittadinanza elettrizzata a Lavello per il celebre Carnevale.

Il divertimento è rosso Domino in questo evento tra i più attesi dell’anno che, nell’ambito del Patto dello Sviluppo della Basilicata, è stato riconosciuto tra i Beni del Patrimonio Culturale Intangibile della nostra regione, da tutelare e valorizzare.

L’inizio ufficiale della manifestazione è stato decretato lo scorso 17 Gennaio, quando l’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco “F. Ricciuti”, le maschere e i promotori dei festini, ha dato luogo alla manifestazione di apertura del grande evento in maschera.

Una tradizione che si tramanda da anni, con le sue regole e peculiarità, raccolte in un decalogo che non solo rimarca l’importanza di preservarla, ma sottolinea anche la necessità di farlo con rispetto ed educazione, in quanto:

“è un patrimonio di inestimabile valore culturale, forse unico per la sua peculiarità e per il modo di manifestarlo.

L’Amministrazione Comunale e la Pro Loco “F. Ricciuti” sono impegnati insieme ai cittadini di Lavello a conservarlo e tramandarlo nel tempo.

Un invito a tutti i cittadini, in primo luogo ai giovani, affinché partecipino al nostro Carnevale evitando comportamenti sbagliati, lontani dalla cultura del Carnevale lavellese”.

Quest’anno non poteva mancare l’apporto dell’associazione Labellum, già promotrice di eventi culturali e del territorio come non ricordare l’ormai famosa sagra de “U Cauzngidd” che ha registrato nella seconda edizione un affluenza record di migliaia di turisti provenienti da ogni parte dello stivale.

Ogni Sabato sera, fino al 29 Febbraio, la Labellum scenderà in campo per un nuovo evento: “Labellum….U F’stein”.

Ecco tutte le date disponibili per partecipare a questa imperdibile tradizione:

  • 18/25 Gennaio;
  • 1/8/15/22 Febbraio;
  • 29 Febbraio Pentolaccia;
  • 1 Marzo sfilata di chiusura.

I “Festini” a cui potete rivolgervi sono 9 e attendono solo di accogliervi con calore alle loro danze:

  • U’ F’stein d’na vot, Via Verdi  2, 3383877717;
  • Cicoria Riccia, Via Cancello di Fuori, 3334077461;
  • R’Chiacch’r, C/da S. Felice, 3337822017;
  • I F’stnidd, C/da S. Felice, 333 7642333;
  • Zumb e Ball, Via Einstein, 3397236619;
  • Zio Frank, Via Marie Curie, 3285311533;
  • Abballacummè, C/da S. Felice, 3291927304;
  • Il Poggio, C/da Pupoli, 0972 877112;
  • U’F’Stein D’ Labellum, Zona Pals 3382929762.

Nel paese che balla il divertimento cresce di settimana in settimana!

Di seguito la mappa di consultare per scoprire dove avranno luogo le varie serate danzanti.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)