A Venosa il Capodanno si fa, ma non in diretta tv! Le ultime novità

Ormai è ufficiale.

Venosa non sarà oggetto della diretta Rai per i festeggiamenti del Capodanno, ma qualcos’altro bolle in pentola, come dichiara l’Associazione Commercianti locale nella seguente nota:

“Ringraziamo il Segretario del PD Venosa Luigi Russo per averci invitato a questo importante incontro sul tema del Capodanno e cogliamo l’occasione per ricordare che noi siamo pronti a presenziare ed accettare qualsiasi invito da parte di qualsiasi ente politico pronti a lavorare e collaborare per la crescita della nostra Città.

Dopo aver letto i documenti portati dal Capogruppo Regionale del PD Vito Giuzio pubblicati ieri sulla nostra pagina, avendo posto molte domande di chiarimento anche al Segretario Regionale Mario Polese, sono intervenuti oltre al Presidente dell’Associazione Commercianti Venosa anche il Presidente della Pro Loco Venosa Michele Duino il Prof. Lorenzo Zolfo in qualità di giornalista, arrivando alla conclusione che l’Assessore Carmine Miranda Castelgrande ha preso impegno di poter stanziare un notevole contributo da parte della Regione Basilicata per poter organizzare un Grande evento di fine anno, da contorno a tutto il periodo natalizio, che sicuramente potrà attirare molta gente dalla vicina Puglia e Campania oltre all’impegno nella prima decade di Gennaio di siglare un accordo con RaiCom per il Capodanno Rai 2019/2020″.

Inoltre, a differenza di ciò che il Sindaco Gammone pensa a riguardo (come ha spiegato alla nostra Redazione), l’Associazione Commercianti ritiene che:

“Questo sia il giusto ‘risarcimento’ per una grande aspettativa creata dalla Regione Basilicata e non chiesta direttamente dalla Città di Venosa, di una promessa non rispettata, per la grande delusione di tutti i cittadini i commercianti e la popolazione del Vulture-Melfese per la figura sbeffeggiata del nostro Sindaco Tommaso Gammone.

Confidiamo nelle parole espresse dall’Assessore Carmine Miranda Castelgrande e tutta la Giunta Regionale nella speranza di accelerare i tempi il più possibile per poter organizzare al meglio tutti gli eventi visto già il grande ritardo in cui ci troviamo!”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)