LAVELLO: RAPINA UN ANZIANO E FUGGE! INTERVENUTI I CARABINIERI CHE…

arresto

Prosegue l’intensa e proficua attività di prevenzione e repressione posta in essere dai Carabinieri della Compagnia di Venosa, che grazie a specifici e mirati servizi di controllo del territorio, finalizzata alla repressione dei reati contro il patrimonio e la persona, ha raggiunto un ulteriore ed importante risultato.

I militari della Stazione Carabinieri di Lavello, grazie all’attento lavoro e alla capillare attività di controllo del territorio, nella mattinata di ieri hanno sottoposto a fermo con l’accusa di essere indiziato per rapina il 37enne T.M., censurato di Lavello.

L’uomo, nel pomeriggio del 12 Luglio, dopo aver eseguito una rapina nei confronti di un pensionato del posto al quale ha sottratto il portafoglio contenente denaro contante, si è dato alla fuga a piedi, per le vie cittadine, rendendosi irreperibile.

Le incessanti ricerche attuate immediatamente dai militari dell’Arma locale hanno consentito di rintracciare e bloccare il malfattore che tentava, ancora una volta, di fuggire.

Il malvivente è stato condotto nel carcere di Potenza dove si trova in stato di fermo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.