Scontro frontale sulla Potenza-Melfi: è il quarto incidente in poco più di due settimane! Non se ne può più

Ancora un incidente ieri sera sulla Potenza-Melfi.

Intorno alle ore 21:40 i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Potenza sono intervenuti sulla SS 658 Potenza-Melfi al Km 8+300 per incidente stradale.

Coinvolti 2 veicoli in uno scontro frontale (una Opel Corsa ed una Hyundai X 35).

Per il conducente della Opel è stato necessario l’utilizzo di cesoie e divaricatori per poterlo estrarre dalle lamiere ed affidarlo al personale sanitario.

Anche il conducente dell’altra auto ha riportato varie ferite ed è stato comunque necessario il trasporto in Ospedale.

Invece, lo scorso 11 Gennaio, i Vigili del Fuoco alle ore 11:10 circa, sono intervenuti sulla SS 658 per un tamponamento multiplo avvenuto al Km 23 dove è presente un impianto semaforico.

Tre veicoli coinvolti una Nissan Qashqai, una Lancia Y ed un Mercedes GLE, fortunatamente nessuno dei conducenti si è ferito in modo grave.

Il terzo incidente nel giro di circa una settimana.

Lo scorso 5 Gennaio, all’altezza di Melfi Nord, un camion ha perso una ruota.

Questo, con ogni probabilità, ha provocato la caduta della cabina la quale, strisciando sull’asfalto, ha determinato la rottura di tubazioni di olio e benzina.

Sul posto sanitari del 118 e forze dell’Ordine.

Invece sulla stessa strada, il 3 Gennaio, i primi morti del 2021.

Sulla Tangenziale Nord, strada che collega Piani del Mattino alla 658 Potenza-Melfi, la dottoressa 58enne, Pompea Allegretti, ha perso la vita assieme a suo figlio.

Un tratto tristemente noto in tutta la Regione e, purtroppo, sempre più spesso teatro di gravi incidenti.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)