Pressione Ospedaliera, qual è la situazione in Basilicata? Ecco le percentuali aggiornate sui ricoveri Covid

Sono stati pubblicati sull’Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari regionali le percentuali aggiornate dei pazienti Covid-19 ricoverati in Terapia Intensiva rispetto ai posti letto disponibili e dei pazienti in Area Non Critica rispetto ai posti letto disponibili.

Per area non critica si intendono i posti letto di area medica afferenti alle specialità di malattie infettive, medicina generale e pneumologia.

Il numero degli stessi fa riferimento ai dati trasmessi periodicamente dalle Regioni e dalle Province autonome di Trento e Bolzano al Ministero della Salute.

Si segnala che i dati non tengono conto delle differenze nella composizione della popolazione (per sesso, età, fattori di rischio) o per gravità di sintomi e condizioni cliniche, che possono determinare una diversa propensione alla ospedalizzazione e/o ricovero in terapia intensiva.

Le soglie del 30% e del 40% sono individuate dal decreto del Ministro della Salute del 30/4/2020 come quelle superate le quali vi è un sovraccarico per le terapie intensive (30%) e per area non critica (40%).

Per la Basilicata, secondo la rilevazione giornaliera del 14 Febbraio 2021 del Ministero della Salute, abbiamo:

  • Ricoverati Covid-19 in area non critica rispetto ai Posti Letto disponibili: 16% (+1%);
  • Ricoverati Covid-19 in terapia intensiva rispetto ai Posti Letto disponibili: 7% (+1%).

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)