OSPEDALE DI MELFI E PESCOPAGANO: ECCO COME FARE DOMANDA PER QUESTE NUOVE ASSUNZIONI

È uscito finalmente il bando riguardante la domanda per le assunzioni a tempo determinato del personale O.S.S..

L’avviso si riferisce ai Presidi Ospedalieri di questa AOR, ovvero:

  • Ospedale “San Carlo” di Potenza;
  • Ospedale “San Francesco di Paola” di Pescopagano;
  • Ospedale di Melfi;
  • Ospedale di Villa d’Agri;
  • Ospedale di Lagonegro.

Requisiti generali per l’ammissione:

  1. cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea; possono partecipare anche i familiari dei cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato Membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, nonché i cittadini di Paesi terzi che siano in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
  2. idoneità fisica all’impiego, il cui accertamento è effettuato a cura dell’Azienda Ospedaliera prima della immissione in servizio. Il personale dipendente da pubbliche Amministrazioni ed il personale dipendente dagli istituti, ospedali ed enti di cui agli articoli 25 e 26, comma 1, del DPR n.761/79, è dispensato dalla visita medica;

Requisiti specifici per l’ammissione:

  1. diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
  2. attestato di qualifica di Operatore Socio Sanitario, rilasciato a seguito del superamento del corso annuale previsto dall’art. 12 del Provvedimento 22.2.2001 “Accordo tra il Ministero della Salute, il Ministro per la Solidarietà Sociale e le Regioni e Province Autonome di Trento e Bolzano, per la individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’operatore socio sanitario e per la definizione dell’ordinamento didattico dei corsi di formazione”. I titoli di studio conseguiti all’estero saranno considerati utili purché riconosciuti equipollenti ad uno dei titoli di studio italiani dagli organi competenti ai sensi della normativa vigente in materia. A tal fine nella domanda di partecipazione dovranno essere indicati, a pena di esclusione, gli estremi del provvedimento di riconoscimento dell’equipollenza al corrispondente titolo di studio italiano in base alla normativa vigente.

I requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di partecipazione.

Il possesso dei requisiti deve essere autocertificato dal candidato allegando copia non autenticata di un documento di riconoscimento in corso di validità.

L’eventuale produzione di certificato rilasciato da una pubblica Amministrazione è nulla.

In tal caso l’Azienda procederà all’esclusione del candidato per difetto del requisito attestato dal certificato medesimo.

Domanda di ammissione e presentazione.

Per poter partecipare al presente avviso, i candidati dovranno far pervenire domanda, redatta in carta semplice, indirizzata al Commissario con poteri di Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” – Via Potito Petrone – 85100 Potenza, secondo una delle seguenti modalità:

  • presentata direttamente all’Ufficio Protocollo Aziendale;
  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento;
  • a mezzo e-mail al seguente indirizzo di posta certificata: aosancarlo@cert.ruparbasilicata.it. L’oggetto del messaggio dovrà contenere la dicitura “domanda avviso OSS ….. (indicare cognome e nome)”.

La validità di tale invio è subordinata all’utilizzo, da parte del candidato, di una casella di posta elettronica certificata personale.

Non sarà, pertanto, ritenuto valido l’invio da casella di posta elettronica certificata di altro soggetto o da casella di posta elettronica semplice, anche se verso la PEC aziendale.

La domanda e tutta la documentazione, compreso il documento di identità personale, devono essere allegati in un unico file in formato PDF.

Si precisa altresì che la validità della trasmissione e ricezione del messaggio di posta elettronica certificata è attestata, rispettivamente, dalla ricevuta di accettazione e dalla ricevuta di avvenuta consegna.

La domanda dovrà essere inviata entro le ore 13:00 del 30° giorno dalla data di pubblicazione del presente avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata.

Qualora detto giorno sia festivo o cada di sabato, il termine è prorogato al primo giorno successivo non festivo.

Non si terrà conto delle domande, documenti e titoli che perverranno, qualunque ne sia la causa, dopo la chiusura dell’avviso.

Per le domande spedite con raccomandata A.R., non farà fede il timbro postale di partenza, ma la data di arrivo al protocollo dell’Azienda.

Analogamente, non verranno prese in considerazione le domande pervenute prima della pubblicazione del presente bando sul BUR Basilicata.

La domanda deve essere firmata, pena esclusione, e la firma in calce alla domanda non deve essere autenticata.

Per altre informazione sull’ammissione dei candidati, sulla prova preselettiva, sui punteggi e le graduatorie, sul modulo da compilare, consultare la sezione “Bollettino ufficiale” sul sito della Regione Basilicata.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)