MELFI: ECCO I VINCITORI E LE FOTO DELLE OLIMPIADI INTERNAZIONALI DELLA MULTIMEDIALITÀ!

Si è da poco conclusa la cerimonia di premiazione del “Mediashow“, le Olimpiadi internazionali della multimedialità organizzate dal Liceo “Federico II di Svevia” di Melfi che quest’anno festeggiano la 19esima edizione.

Il tema, annunciato dal funzionario del ministero dell’Istruzione Domenico Giordano all’apertura dei lavori Giovedì scorso, è stato quello della musica.

Oltre 130 i lavori presentati dai ragazzi provenienti dalle scuole di tutta Italia e anche da sei Paesi stranieri.

Il comitato di valutazione ha lavorato tantissimo per scegliere la terzina dei vincitori, premiando anche gli altri 7 che si sono classificati tra i primi dieci.

La cerimonia di premiazione si è tenuta in una gremita Aula Consiliare, alla presenza di tanti ospiti e delegazioni, tra cui il sottosegretario alla presidenza del consiglio De Filippo che ha sottolineato l’importanza del Mediashow quale intreccio di cultura, formazione, incontro e sano agonismo. Un saluto anche dal presidente Aica Mastronardi, Domenico Giordano del Ministero dell’istruzione.

Il dirigente Corbo ha salutato i presenti dichiarandosi soddisfatto della manifestazione e ha ringraziato coloro che si sono impegnati affinché tutto andasse per il meglio.

Il sindaco di Melfi, Livio Valvano, ha dichiarato:

“La città di Melfi incontro di culture, un luogo per i popoli. La presenza di studenti di altri Paesi testimonia la volontà di superare i confini, di abbattere muri. Spero che abbiate trovato la massima accoglienza e di tornare con un arricchimento in più”.

Il vescovo Gianfranco Todisco ha salutato, in italiano e in inglese, la platea ricordando i valori e i pericoli insiti nella società multimediale in cui viviamo.

Un saluto anche dal presidente emerito del Liceo nonché padre del Mediashow, Riccardo Rigante:

“Creatività, intelletto e amore sono alla base della scuola. C’è bisogno sempre di docenti motivati affinché queste manifestazioni durino. Mi auguro che la classe polita possa dare compimento alla istituzionalizzazione di questo evento, deve diventare patrimonio dell’intero sistema scolastico nazionale”.

Il presidente del Mediashow, Nicola Cavallo, ha posto attenzione agli aspetti collaterali di questa edizione, dal corso di aggiornamento per i docenti ai vari seminari e laboratori. E visto che oggi è Primo Aprile il presidente ha fatto uno scherzo alla platea affermando che le prossime due edizioni si terranno a Matera.

I ragazzi del Liceo Artistico hanno realizzato i medaglioni con i quali sono stati premiati i partecipanti, raffiguranti Federico II e uno scorcio del Castello di Melfi.

I vincitori dell’edizione 2017, annunciati dalla professoressa Mimma Gioiosa, componente della giuria di valutazione, sono uno per le scuole medie e tre per le superiori.

Per le scuole medie vince Catalano Giuditta (Barile) che si è detta emozionata per il tema della musica che per lei e la sua famiglia significa molto (ha una sorella cieca).

  • Giordano Céline (Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” – Jesi) – 1° classificata con il video “Enjoy the music”
  • Garzillo Costantino (III “Quinto Orazio Flacco – Venosa) – 2° classificato con il video “Il potere della musica”
  • Broglia Andrea (Liceo Classico “Vittorio Emanuele II” – Jesi) – 3° classificato con il video “Maloo – Rythmic energy of life”

Ex aequo per 7 ragazzi: Andriani Simone (Liceo Scientifico “Rita Levi Montalcini” – Molfetta); Cassese Gabriel (IIS “Maffucci” – Calitri); Cheng Shi Liang Leonardo (ITCS “Rosa Luxemburg” – Bologna); Ciccottelli Gabriele (IIS “L. Pilla” Campobasso); Marotta Giuseppe (Liceo Scientifico “G. Galilei” – Potenza); Patanella Sara (IIS “Righetti” – Melfi); Ventura Bartolomeo (IIIS “Monsignor A. Di Bello” – Molfetta).

E già si pensa alla prossima edizione che cadrà nel ventennale dalla nascita e perciò le aspettative sono molto alte.

I video saranno visionabili sul sito del Liceo Scientifico “Federico II di Svevia” di Melfi.

Una menzione speciale allo studente Andrea Di Palma che è stato premiato per il dipinto più bello votato dalla gente.

Facciamo nel frattempo le nostre congratulazioni ai ragazzi che hanno vissuto un’incredibile esperienza non solo formativa ma anche di incontri e amicizie nuove.

Di seguito le foto scattate durante la cerimonia di premiazione.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)