Melfi: la disabilità non è un limite! Ecco come è andata l’emozionante passeggiata a cavallo per questi ragazzi

Condividere, emozionarsi, mettersi alla prova, gioire insieme e amarsi contro ogni limite e pregiudizio.

Questa l’atmosfera che ha fatto da sfondo alla XX edizione dell’iniziativa “Viaggio a cavallo” organizzata dai cavalieri del Centro Ippico Melfese in stretta collaborazione con:

  • il presidente Giulio Bagnale;
  • Francesca Verrastro;
  • Roberto Torraca;
  • Mariagrazia Mavillonio;
  • Pina Grimolizzi;
  • Rosetta Irenze;
  • Sonia Varallo del Centro A.I.A.S. di Melfi, i cui ospiti sono stati i veri protagonisti dell’iniziativa.

Essi hanno vissuto con grande entusiasmo un’esperienza ideata allo scopo di promuovere la loro integrazione e un costruttivo confronto con altri ragazzi, similmente appassionati di equitazione.

Osservando la complicità sbocciata tra i partecipanti, la fierezza e gli immensi sorrisi stampati sui loro volti, si può ben comprendere il successo di un evento che, col trascorrere degli anni, si è sempre più consolidato.

Suggestive le passeggiate tra gli scorci più caratteristici del Vulture, reso ancora più attraente dai colori e dai sapori autunnali; apprezzata la sfilata conclusiva tra le principali vie cittadine.

Non sono poi mancati i momenti di ilarità e divertimento, culminati con la festa ospitata nell’accogliente centro A.I.A.S., dove Michele Bagarozza, Antonio Grasso e Saverio Di Muro, del Centro Ippico del Melfese, hanno consegnato medaglie a tutti i partecipanti e targhe ricordo per gli sponsor che, anche quest’anno, hanno mostrato grande sensibilità e generosità.

Un’esperienza davvero speciale, fatta unicamente di bellezza, in tutte le sue forme.

Di seguito alcune foto.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)