Melfi: l’emozionante “Viaggio a Cavallo” che supera la disabilità partendo dai sentieri del Monte Vulture

È da qualche giorno che tra gli ospiti del Centro A.I.A.S. di Melfi si respira aria di grande fermento, in vista di uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: l’iniziativa “Viaggio a Cavallo”, una tre giorni fatta di piacevoli escursioni tra le bellezze del Vulture-Melfese.

Tutto avrà inizio nel pomeriggio di Mercoledì 10 Ottobre, quando i cavalieri si addentreranno lungo i sentieri del Monte Vulture.

Giovedì 11 Ottobre, la rotta verterà alla scoperta delle contrade melfitane e degli antichi tratturi.

Nella mattinata di Venerdì 12 Ottobre, si svolgerà la consueta passeggiata per le principali vie cittadine.

L’iniziativa è ormai giunta alla sua XX edizione, organizzata con grande passione dai cavalieri del Centro Ippico Melfese, presieduti da Michele Bagarozza, in collaborazione con il Centro A.I.A.S. di Melfi.

Il suo successo è racchiuso nelle lodevoli finalità che la contraddistinguono: promuovere la funzione terapeutica che la natura esercita sulla disabilità e, con essa, la riscoperta del proprio corpo, anche attraverso il rapporto con il cavallo, animale docile e mansueto.

Previsti due momenti conviviali: il pranzo presso il bosco Frasca e la cerimonia conclusiva della manifestazione in programma Venerdì, durante la quale saranno consegnate medaglie e premi a tutti i partecipanti.

A fare da cornice, musica, buon cibo e la spensieratezza di chi riesce a scorgere la bellezza nell’autenticità delle cose semplici.

Di seguito un’immagine che rappresenta l’iniziativa.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)