Melfi Fca: “Va avanti la salita produttiva di Compass/Ibrido. La produzione sale a due turni”. I dettagli

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di FIM-UILM-FISMIC-AQCF:

“Si è tenuto stamattina un incontro con FCA per espletare l’esame congiunto sulla CIGO Covid.

Fca ha aperto una procedura di cassa Cigo utilizzando le ultime quattro settimane previste dalle norme appena approvate, quindi dal 18 giugno al 16 luglio.

Altresì fino al 30 giugno si mantiene l’impostazione attuale con solo la linea della Compass/Ibrido a lavoro.

Invece il calendario del mese di Luglio sarà stipulato entro la settimana prossima.

La buona notizia di giornata è l’avvio della seconda linea della Compass/Ibrido a partire dal 29 giugno che occuperà 1400 lavoratori.

Questa è l’ulteriore conferma che gli investimenti vanno avanti e che la salita produttiva permetterà di eliminare l’esubero giornaliero.

La crisi del mercato dell’auto ancora persistente sia in Italia come nel resto del mondo, che fa prevedere per il mercato 2020 drastici cali – per le sole autovetture si parla di circa 500.000 immatricolazioni in meno rispetto al 2019 –  e che nei mesi di lockdown ha causato l’immobilizzazione di centinaia di migliaia di veicoli che, se non venduti nei prossimi mesi, rischiano di rallentare ulteriormente la ripresa delle attività produttive, con i conseguenti rischi occupazionali lungo tutta la filiera che, ricordiamo, rappresenta circa il 10% del PIL italiano e impiega oltre 1.200.000 lavoratori, deve accelerare un provvedimento governativo di incentivi su tutto il settore che, accompagnati dalla spinta del piano industriale per lo stabilimento di Melfi, possano permettere a tutto il territorio, dopo mesi bui di uscire finalmente da una crisi globale”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)