Lavello, Venosa, Rionero, Atella e Rapolla: 7 persone fermate dai Carabinieri

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, sostenendo la delicata fase estiva connessa al fenomeno epidemiologico Covid-19, pur verificando che vengano di volta in volta rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 10 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando 1 coltello e 14,50 grammi di droga.

In particolare, nel corso dei controlli, a:

Lavello, un 28enne, che, sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato sorpreso con un coltello a serramanico, senza giustificato motivo, occultato nel cassetto portaoggetti della propria autovettura. L’arma impropria è stata sequestrata;

Venosa, un 38enne, il quale, a seguito di incidente stradale autonomo e dopo essere stato sottoposto ad accertamenti, è risultato positivo alla “cocaina”;

Rionero in Vulture, un 28enne, un 48enne e un 34enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, sottoposti ad accertamenti, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. I loro documenti di guida sono stati ritirati;

Rapolla, un 22enne, che, a seguito di incidente stradale autonomo e dopo essere stato sottoposto ad accertamenti, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata ritirata;

Atella, un 42enne, il quale, sottoposto ad accertamenti, è stato trovato con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. Il documento di guida è stato ritirato.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)