Lavello, il sorriso di Donatella continua a vivere! Ecco l’iniziativa ad un anno dalla sua scomparsa

Il Centro Comunale di Educazione e Sicurezza Alimentare di Lavello verrà intitolato a Donatella Di Vittorio, la 36enne che quasi un anno fa, ha perso la vita in un terribile incidente stradale avvenuto nei pressi della zona industriale di San Nicola di Melfi.

Donatella era molto conosciuta in tutto il Vulture-Melfese, oltre ad essere una professoressa, tecnologa alimentare, impegnata nella Fidapa.

Donatella era un vulcano di donna, sempre solare e molto attenta a tutto ciò che riguardava la sua Lavello.

In questi mesi, sono state tante le dimostrazioni d’affetto nei suoi confronti da parte di amici e parenti:

L’ultima iniziativa in suo ricordo vede, appunto, la cerimonia di intitolazione del Centro di Educazione e Sicurezza Alimentare che si terrà il 23 Maggio alle ore 17:30.

Come fa sapere una nota del Comune:

“Il Comune di Lavello, con provvedimento di Giunta Municipale n.12 del 22 gennaio 2019, ha inteso – in stretta collaborazione con l’ordine dei tecnologi alimentari della Regione Basilicata e Calabria- intitolare a Donatella Di Vittorio ad un anno dalla prematura scomparsa, il Centro Comunale di Educazione e Sicurezza Alimentare, ricordandone le doti di professionista competente e di appassionata animatrice della vita sociale locale”.

Un grande gesto per ricordare una donna altrettanto apprezzata, sempre viva nel ricordo di quanti l’hanno amata.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)