Lavello, lutto cittadino per l’ultimo saluto a Don Vito: “Straordinaria figura, capace di realizzare tantissime opere per il benessere dei cittadini”

Il Comune di Lavello (PZ) ha proclamato, per Giovedì 30 Luglio, il lutto cittadino in occasione della celebrazione dei funerali di Don Vito Comodo:

“La Comunità di Lavello ricorda Mons. Vito COMODO, concittadino onorario dal 2003, sacerdote a Lavello dal 1975, una straordinaria figura impegnata sul piano religioso, civile e sociale, capace di promuovere e realizzare con passione tantissime opere per il benessere dei cittadini lavellesi.

Nella certezza di interpretare i sentimenti di tristezza dell’intera Comunità Locale, per la scomparsa di mons. Vito COMODO invitiamo la cittadinanza a partecipare, con particolare attenzione alle norme di distanziamento, alla giornata di lutto cittadino in segno di rispetto e tangibile adesione; i titolari di esercizi commerciali a sospendere le proprie attività in concomitanza della cerimonia funebre che si terrà Giovedì, 30 luglio 2020, nella Chiesa Collegiata di San Mauro, alle ore 10:30.

Il Sindaco, la Giunta ed il Consiglio Comunale esprimono profondo cordoglio alla famiglia”.

Nella giornata di ieri, era stata la stessa Amministrazione a farsi portavoce della triste notizia:

“Carissimi Concittadini, il nostro amatissimo Don Vito Comodo è tornato alla Casa del Padre”.

Don vito era un padre che voleva bene a Lavello e ai lavellesi come pochi altri.

Tanti i commenti che i cittadini stanno esprimendo in suo ricordo:

“Don vito, un grande sacerdote pieno di valori… Riposa in pace sempre nel cuore”;

oppure:

“Grande Uomo, una parte della mia gioventù è con Lui”;

o ancora:

“Un’istituzione importante per il nostro paese, buon viaggio Don”.

Ci uniamo al dolore di tutti i suoi cari.

I dettagli.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)