Dalla Basilicata a Lione: altro successo per il campione a cavallo Emanuele!

Prestazione maiuscola del carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, ieri, 3 Novembre, a Lione, nel Gran Premio valevole come quarta tappa del girone Europa Occidentale della Longines FEI Jumping World Cup™.

In sella a Chalou, l’azzurro ha, infatti, centrato un ottimo quarto posto in una gara che ha visto al via molti dei migliori binomi del momento.

Gaudiano, undicesimo a partire dei tredici concorrenti ammessi al barrage, ha affrontato il percorso decisivo della gara con grande determinazione, fermando il cronometro su 42.06 secondi.

Una prestazione, questa, che lo ha collocato momentaneamente al terzo posto della graduatoria definitivamente occupata, poi, dal belga Pieter Devos che con Claire Z è riuscito a migliorare di undici centesimi il tempo del cavaliere italiano.

Come già nel 2018, la vittoria è andata al binomio campione d’Europa formato dallo svizzero Martin Fuchs e Clooney 51 (0/0; 41.27).

Seconda la statunitense Jessica Springsteen in sella a RMF Zecilie (0/0; 41.85).

Al Gran Premio di World Cup hanno preso parte anche il 1° aviere Lorenzo De Luca con Don Flamenco vd Kranenburg e il 1° aviere scelto Emilio Bicocchi con Evita SG Z, nell’ordine 30° e 32° entrambi con 8 penalità nel percorso base.

Sempre a Lione, Emanuele Gaudiano ha fatto suonare l’Inno di Mameli vincendo con Kingston vh Eikenhof, (0; 56.86) una categoria a tempo con ostacoli a 1 e 50 che ha visto Emilio Bicocchi e Flinton chiudere al 5° posto (0; 61.45).

Venerdì, invece, altro quinto posto, ancora Emilio Bicocchi con Evita SG Z nel Gran Premio di Lione (gara a barrage da 160), chiusa con un doppio netto (0/0; 37.85).

Facciamo i nostri complimenti ad Emanuele, perché, coi suoi risultati, passati e presenti, ha portato in alto il nome della nostra regione.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)