Coronavirus Rionero: consumo di cibo e bevande oltre l’orario consentito! Pubblico esercizio nei guai

Sempre alta l’attenzione degli appartenenti al Comando di Polizia Locale sull’osservanza delle norme di contenimento dell’epidemia da contagio Covid-19, con particolare riguardo ai pubblici esercizi, alle attivitá commerciali, alle piazze a alle ville comunali presenti sul territorio.

Nei mesi scorsi sono state diverse le violazioni accertate e le sanzioni comminate nel corso dei controlli effettuati anche nelle fasce serali-nottune.

In ultimo, nella serata di venerdì scorso (22 gennaio), è stato effettuato un controllo presso un pubblico esercizio che è risultato non rispettoso dei divieti imposti dal D.P.C.M. 14 gennaio 2021 e che, pertanto, è stato sanzionato unitamente ai clienti presenti e rinvenuti a consumare sul posto alimenti e bevande oltre l’orario consentito.

In aggiunta alla sanzione pecuniaria comminata a ciascun trasgressore, pari a euro 400,00, al pubblico esercizio sarà comminata anche la prescritta sanzione accessoria della chiusura dell’attività, da un minimo di 5 giorni a un max di 30 giorni, a cura del Prefetto di Potenza Autorità competente, al quale, a tal fine, sarà tempestivamente trasmessa la relativa segnalazione.

Si invita pertanto al massimo rispetto delle regole anti Covid-19, nell’interesse e per il benessere di tutti, atteso anche che i relativi controlli vengono effettuati, quotidianamente e diffusamente, dal personale del Comando di Polizia Locale e dalle altre Forze di Polizia sotto la direzione e con il coordinamento della Questura di Potenza.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)