Coronavirus e Scuole a Melfi: ecco la decisione del sindaco

Ecco la situazione inerente le scuole a Melfi. 

“Com’è noto il Comune di Melfi ha eseguito nelle giornate di ieri e oggi lo screening antigenico volontario rivolto all’intero settore scolastico (alunni e personale docente e non docente).

Abbiamo registrato una significativa partecipazione, pari quasi al 60% della popolazione invitata.

Il dato finale è di 2481 tamponi eseguiti e di 50 positivi con un tasso di positività del 2%, che rispecchia l’attuale tasso rilevato in relazione alla popolazione generale del nostro Comune, dato inferiore all’andamento generale del contagio in Italia.

Sulla base di questi dati non vi sono pertanto ragioni per poter derogare all’attuale obbligo normativo di riapertura delle scuole in presenza.

Pertanto, da domani 10 Gennaio 2022 nel nostro Comune le scuole saranno regolarmente aperte.

E’ opportuno precisare che l’attuale assetto normativo ha prorogato lo stato di emergenza al 31 Marzo 2022, stabilendo altresì che i poteri derogatori dei sindaci in materia di didattica in presenza sono ammessi esclusivamente nelle zone rosse, oppure quando sussistono univoci elementi rivelatori di un rischio “estremamente elevato” del virus o di sue varianti nella popolazione scolastica.

In tale quadro normativo è evidente che le ordinanze di chiusura basate esclusivamente sul rischio sanitario epidemiologico necessitano di accertate indicazioni in tal senso da parte degli organismi sanitari.

Ovviamente continueremo a interloquire con gli organismi sanitari, per valutare l’evoluzione della situazione giorno per giorno, pronti ad adottare ogni più opportuno provvedimento.

Un sentito ringraziamento va agli operatori sanitari dell’Ospedale di Melfi intervenuti a titolo volontario, alle associazioni di volontariato (Croce Rossa Italiana, Associazione Gigi Ghirotti, Protezione Civile), ai dirigenti scolastici e al personale dei loro istituti e a tutti agli altri volontari, senza il cui contributo non sarebbe stato possibile ottenere in poche ore questi significativi risultati”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)