Clima, entro il 2050 “emissioni zero”: ecco l’accordo

Accordo parziale raggiunto oggi sulla Legge per il Clima.

A stabilirlo il Consiglio dei ministri dell’ambiente dell’Unione Europea.

L’obiettivo è il traguardo di “emissioni zero” entro il 2050.

Come si apprende su tg24.sky:

“La proposta avanzata dalla Commissione europea di vincolare giuridicamente l’obiettivo di neutralità climatica entro il 2050 ha raccolto il consenso di quasi tutti gli Stati membri.

La Bulgaria è stata l’unico Paese ad essersi astenuto.

Mentre Svezia, Lussemburgo, Danimarca, Spagna e Austria, in occasione del Consiglio dei ministri Ue dell’ambiente, hanno chiesto di aumentare l’ambizione, sottolineando l’importanza che ciascuno Stato membro raggiunga singolarmente la neutralità climatica al 2050 a livello nazionale, per poter riuscire a centrare appieno gli obiettivi climatici europei”.

Per quanto riguarda invece l’obiettivo fissato per il 2030 e cioè di ridurre le emissioni di almeno il 40%, la Commissione ha avanzato la proposta di innalzare questo tetto al 55%.

La decisione è stata lasciata agli Stati Membri i cui Vertici si incontreranno a Novembre in merito a questa scelta.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)