Il campione lucano, Emanuele Gaudiano, vince a Verona! Su 38 concorrenti…

Anche in questa edizione di Jumping Verona, il carabiniere scelto, Emanuele Gaudiano, ha lasciato il segno.

Ecco, nel dettaglio, i risultati della gara, così come riportati dalla Federazione Italiana Sport Equestri:

“L’azzurro ha vinto alla sua maniera – determinato e veloce – il premio Kask, categoria a barrage con ostacoli da 1 50/1 55 che ha chiuso la prima giornata del CSI5*-W appuntamento clou della 121esima edizione di Fieracavalli.

Trentotto i concorrenti al via in una gara che ne ha visto 15 accedere al barrage.

Tra questi sei azzurri.

Primo a scendere in campo è stato proprio Emanuele Gaudiano che, in sella a Chalou, ha imposto il ‘ritmo’ agli avversari con il tempo di 38.18 secondi.

Man mano che gli altri binomi sono scesi in campo si è capito, però, che la prestazione dell’azzurro sarebbe stata difficile da migliorare.

E così è stato.

L’unico altro concorrente capace di insidiare Gaudiano è stato infatti solo il tedesco Marcus Ehning con Pret a Tout, addirittura di due centesimi di secondo più veloce, ma con un errore.

La piazza d’onore è andata allo svizzero Niklaus Ruschi su Cardano CH (0/0; 40.46) e il terzo posto alla belga Zoe Conter con Univers de Vinnebus (0/0; 40.52).

Tra gli altri italiani ammessi al barrage, quinto posto per il 1° caporal maggiore Alberto Zorzi su Cinsey (0/0; 43.36) e ottavo del carabiniere scelto Filippo Marco Bologni con Sedik Milano Quilazio (0/0; 47.61)”.

Facciamo i nostri complimenti all’ormai pluripremiato campione materano che, grazie ai suoi risultati, continua a portare in alto il nome della Basilicata.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)