Basilicata, Rosita taglia in diretta TV l’abito da sposa del suo atelier aperto a Dicembre: “Rischiamo di fallire, siamo stati lasciati da soli”

A Pomeriggio 5, taglia uno degli abiti da sposa del suo atelier.

In diretta, difronte alla conduttrice che prova a fermarla, in fumo il lavoro di una vita di Rosita da Lauria:

“Io sono nata con questa forbice in mano, avevo 6 anni quando ho iniziato a cucire perché mi ha insegnato mio padre l’arte: a un certo punto qualcuno ha deciso che il mio atelier doveva stare chiuso e le spose hanno iniziato a disdire.

Non è simbolico, siamo stati lasciati soli.

Non abbiamo ancora risposte sicure, non sappiamo quando né come ci potranno essere i matrimoni.

Dietro un matrimonio ci sono tante cose, almeno 40 persone ci lavorano: ci sono sale di ricevimenti, camerieri, fiorai, bomboniere, wedding planner, pasticcerie, gioiellerie, fotografi, musicisti, animatori”.

Il grido di aiuto di Rosita è quello di molte altre persone che, a seguito dell’emergenza, faticano a ripartire.

Ci auguriamo che presto la situazione possa risolversi.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)