Basilicata: positivo al Coronavirus esce di casa! L’intervento dei Carabinieri

Era uscito di casa nonostante fosse sottoposto a isolamento domiciliare perché positivo al coronavirus ma è stato scoperto e denunciato dai carabinieri della Compagnia di Tricarico (MT).

Si tratta di un 63enne di Calciano (MT) che, nella serata di due giorni fa, è stato sorpreso per le vie di Calciano dai Carabinieri della locale Stazione nel corso dell’attività di controllo sul rispetto delle misure di contenimento del Covid-19.

Per lui, oltre all’intimazione di non uscire da casa fino all’autorizzazione dell’autorità sanitaria, è scattata una denuncia all’Autorità Giudiziaria.

L’inosservanza del divieto assoluto di allontanarsi dalla propria abitazione o dimora per le persone sottoposte alla misura della quarantena, applicata dal Sindaco quale autorità sanitaria locale, perché risultate positive al virus prevede l’arresto da 3 mesi a 18 mesi e l’ammenda da euro 500 ad euro 5.000.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)