Atella: al via il corso dedicato agli operatori turistici. Ecco quando è possibile partecipare

Nel Comune di Atella prende il via un nuovo corso di formazione per operatori turistici.

I dettagli del progetto nel comunicato dell’assessore Pasquale Dintrono:

“Nelle ultime settimane l’intera residenza comunale si è prodigata alla ricerca di soluzioni per fare fronte al particolare momento storico che la comunità atellana sta vivendo.

Tante sono state le nobili iniziative attivate dall’amministrazione fino ad oggi, come l’istituzione della Sede Operativa Comunale, il concorso ‘Condividi questa esperienza’ riservato ai piccoli cittadini e la realizzazione di mascherine artigianali di mastre-sarte e, a breve, se ne attiverà un’altra.

Infatti dall’8 aprile e fino al 27 maggio si svolgerà il Corso di OMCTI (Operatore di Marketing Culturale e di Turismo Integrato), completamente in modalità di ‘Didattica OnLine’.

Tale esperienza darà ai corsisti strumenti essenziali di sbocco lavorativo incentrati sulla valorizzazione turistica del territorio e dei beni culturali, sul turismo del benessere, sulla produzione a Km 0 e sulla coesione sociale, tutti strumenti annessi alla volontà di voler organizzare al meglio i servizi di accoglienza e promozione.

Il corso professionale, completamente gratuito, è stato finanziato dalla Formatemp e prevedrà circa 128 ore di teoria e 72 di pratica, condotto da 7 docenti.

Un tassello importante di questa innovativa soluzione formativa, sarà la partecipazione di 15 corsisti, non solo residenti nel territorio atellano ma di altre zone limitrofe del Vulture, che permetterà una cooperazione non solo didattica, ma di riscoperta del territorio del Vulture.

Un plauso doveroso va a Fernanda Ruggiero consulente turistica e docente in Nuovi Turismi, per aver seguito caparbiamente tutti gli sviluppi sulla fattibilità dell’iniziativa.

La Ruggiero oltre ad essere il metronomo dei docenti, sarà anche il tutor a fine corso, dovendo poi lavorare realmente con i corsisti sui progetti sviluppati in itinere alle ore di lezione.

Ad oggi sono all’incirca 350 le figure di OMCTI formate nelle regioni di Campania e Basilicata.

Il Comune di Atella è lieto di ospitare tale iniziativa innovativa, soprattutto propedeutica per la comunità, dando un prezioso contributo a coloro i quali la seguiranno, lavorando sulla creatività e cooperazione, fattori essenziali in questo momento di particolare difficoltà e blocco sociale.

Un grande in bocca a lupo a tutti”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)