ORAZIANA: ANCORA PROBLEMI SULLA STRADA CHE AVVICINA VENOSA ALLA MELFI-POTENZA

oraziana3

Dell’Oraziana, la strada di collegamento veloce tra Venosa e Rionero iniziata più di 30 anni fa, si continuerà a parlare ancora per qualche mese.

Abbiamo ricevuto in redazione una segnalazione che raccoglie sia le preoccupazioni degli agricoltori in vista della vendemmia, sia la situazione di alcune strade.

Riassumiamo di seguito i punti salienti riportati all’interno del comunicato pervenuto in redazione.

Nicola Valluzzi (presidente della Provincia di Potenza e quindi dell’Ente che gestisce lo stato dei lavori in corso) annunciò a fine Luglio, dopo un sopralluogo effettuato sul posto:

“Fine lavori galleria Ripacandida e III lotto Oraziana.

Ancora pochissime settimane…

Ad inizio Settembre apertura al transito #Venosa #piùvicina”.

Settembre è arrivato e di questa apertura non si legge nemmeno sul sito istituzionale della Provincia.

Si lavora ancora sulla Galleria (per metterla in sicurezza) e probabilmente passerà ancora un altro mese.

I tempi di realizzazione dell’intera arteria, compreso l’ultimo tratto per Venosa (dove lavorano assiduamente gli operai) non si possono stabilire.

Tutti si augurano che i lavori possano essere completati entro il 2017 (sono saltate infatti le previsioni che auspicavano la fine dei lavori entro il 2012) compresi i tanti lavoratori di Potenza che raggiungono quotidianamente la cittadina oraziana.

Non sono pochi gli utenti di questa strada che ogni giorno viaggiano per svariati motivi.

Ogni mattina infatti due pullman partono da Venosa con circa 100 lavoratori e raggiungono Potenza per lavoro.

Nei giorni scorsi, l’assessore regionale alle infrastrutture Nicola Benedetto con il consigliere regionale di Venosa, Gianni Leggieri, hanno effettuato un sopralluogo per verificare la situazione in loco e programmare azioni concrete.

Diverse le problematiche riscontrate su questa strada, quali l’accesso ai poderi agricoli (nelle immediate vicinanze dell’ex Arquati di Ginestra) che risulta esser difficoltoso.

In occasione dell’imminente vendemmia infatti gli agricoltori sono preoccupati perchè con i loro mezzi agricoli è complicato muoversi su una strada troppo sconnessa, non asfaltata e con pendenze da brividi.

Sembrerebbe anche che alcuni agricoltori siano andati al Comune di Ginestra per protestare. Valluzzi quindi su sollecito del Comune stesso ha fatto sapere che interverrà.

Di questa strada era prevista anche una uscita vicino all’ex campo sportivo di Ginestra (utile per la popolazione), ma al momento non se ne parla più.

In alcuni tratti dell’Oraziana si sono addirittura create delle crepe.

Nelle rotonde pare che l’illuminazione pubblica ancora non funzioni correttamente.

Come auspicato dal presidente del Consiglio Regionale, Francesco Mollica e dall’allora Sindaco di Ripacandida, Teodoro Potenza si spera che i 13km e 700metri realizzati siano anche di collegamento tra Venosa e la Bradanica.

Ecco alcune foto.

oraziana 2

oraziana1

oraziana3

oraziana4

oraziana5