A FILIANO L’IMPORTANTE RICONOSCIMENTO DEDICATO ALLA MEMORIA DEL GIUDICE PACE: I DETTAGLI

PACE FILIANO

“Anche quest’anno i coordinamenti di Libera Basilicata e Libera Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con il Comune di Filiano, organizzano il Riconoscimento nazionale dedicato al giudice Nicola Maria Pace, Procuratore della Repubblica prima a Matera, poi a Trieste ed infine a Brescia, e assegnato ogni anno a chi si è contraddistinto nel contrasto alle ecomafie e alla tratta degli esseri umani.”

Lo fa sapere con una nota la stessa Libera Basilicata che, come prosegue:

“Arrivato ormai alla sua quinta edizione, quest’anno il Riconoscimento riguarderà il tema della tratta degli esseri umani, una piaga quanto mai attuale di questi tempi perché legata tristemente al fenomeno epocale delle migrazioni, ma che già a metà degli anni Novanta era al centro delle attività investigative del giudice Pace quando lavorava alla Procura di Trieste.

Pertanto il Riconoscimento di quest’anno abbiamo pensato di assegnarlo a chi, seppur in ruoli e con mansioni diverse, si contraddistingue da sempre nel nostro Paese nel contrasto a questo fenomeno così aberrante; e cioè a:

  • Gerardo Schiozzi, Ispettore Superiore S.U.P.S. della Polizia di Stato di Trieste, e già stretto collaboratore dello stesso giudice Pace;
  • Associazione Gruppo Abele di Torino, per il grande lavoro di accoglienza e di accompagnamento che ormai da cinquant’anni svolge a favore di tante donne vittime dei circuiti criminali che gestiscono l’affare della tratta. Il riconoscimento verrà ritirato da Mirta Da Pra, responsabile del servizio prostituzione e tratta della stessa Associazione.”

La manifestazione si svolgerà Giovedì 31 Agosto 2017 alle ore 18:30 a Filiano, paese d’origine del dottor Pace, nella Piazza del SS. Rosario (in caso di condizioni meteorologiche avverse presso il Centro sociale “G. Lorusso” in Viale I Maggio).

Nelle prossime settimane seguirà il programma dettagliato dell’iniziativa.