Venosa, raccolta differenziata: “Vi chiedo di collaborare per il rispetto dell’ambiente e dell’immagine culturale e turistica della nostra città”

L’Amministrazione comunale di Venosa non molla.

Dopo aver assicurato sanzioni per coloro che abbandonano il pattume per strada, ribadisce che un buon senso civico obbligherebbe ad avere rispetto per l’ambiente in cui si abita e ricorda ai cittadini quale sia il modo corretto di deporre i rifiuti con il nuovo servizio di raccolta differenziata Porta a Porta:

“Cari Cittadini,

dal 1 marzo 2019 è iniziata nella nostra città la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani con il sistema Porta a Porta.

La corretta separazione dei rifiuti è importante per non vanificare gli ingenti investimenti effettuati, valorizzare gli sforzi di molti cittadini, non incorrere in pesanti sanzioni oltre ad aumenti incontrollati dei costi.

La corretta separazione dei materiali è indicata nel depliant che vi è stato consegnato e sui contenitori delle raccolte.

Purtroppo in questa prima fase non mancano episodi di abbandono di rifiuti fuori dagli appositi contenitori da parte di alcuni cittadini che denotano scarso senso civico e danneggiano l’immagine della nostra città.

VI CHIEDO

pertanto, a nome dell’ Amministrazione Comunale, di collaborare separando correttamente i rifiuti per il rispetto dell’ambiente e dell’immagine culturale e turistica della nostra città e per non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge a seguito dei controlli che sono stati attivati”.

Pensate cambierà qualcosa?

Ecco il comunicato del Comune con ulteriori dettagli.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)