Torna a Melfi “uno dei dipinti più belli del Barocco lucano”! L’opera sarà esposta…

Torna a Melfi, dopo un accurato restauro a cura dell’Istitituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Matera, la tela del 1700 “Il martirio di Sant’Alessandro”, opera di Paolo De Matteis.

Ad annunciarlo, il Museo Diocesano in un post pubblico nel quale aggiunge:

“Oggi, festività di Sant’Alessandro, l’opera è stata esposta nella Basilica Cattedrale Santa Maria Assunta, al fianco della grande tela ‘Ultima Cena’.

Da domani sarà accolta nelle splendide sale del Museo Diocesano Melfi.

L’importante opera, da tanti definita tra i dipinti più belli del barocco Lucano, resterà esposta presso il museo diocesano fino alla sua ricollocazione originaria, sopra l’altare delle reliquie nella Cattedrale di Melfi.

Visitare il museo ha un motivo in più.

Vi aspettiamo”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)