Sicurezza zona industriale di Melfi: ecco le parole del sindaco Maglione

Si è tenuta oggi la Riunione sulla sicurezza della zona industriale di San Nicola Di Melfi.

Ecco le dichiarazioni del Sindaco Giuseppe Maglione:

“Voglio evidenziare il modo costruttivo e propositivo con il quale oggi è stato affrontato questo importante incontro sulla sicurezza della zona industriale di San Nicola Di Melfi, da parte di tutti gli attori presenti, Istituzioni, Comune, Regione, Prefettura, Referenti Asi e Apibas, Organizzazioni Sindacali, Autorità Militari e altri.

Purtroppo dopo l’incidente che è costato la vita alla nostra concittadina Rossella, si sono susseguiti giorni di polemiche, processi sommari, accuse, rimpalli di responsabilità.

C’è una indagine in corso con le sedi e gli organi competenti atti a svolgere queste indagini.

Oggi invece è stato il luogo giusto dove affrontare in maniera razionale e pragmatica, in funzione di quanto accaduto, il problema della sicurezza dei lavoratori dentro e fuori dalle fabbriche.

Si è concordato che per garantire questa sicurezza sono necessari interventi strutturali dove la priorità è dotare di adeguata illuminazione tutta l’area industriale e creare una regolamentazione delle fermate degli autobus e del traffico delle auto nel nucleo industriale ed in prossimità delle aree di entrata ed uscita dalle fabbriche durante le ore di cambio turno.

Quindi Pensiline e passaggi pedonali con illuminazione anche a terra a tutela del deflusso degli operai, rallentatori ottici, bande rumorose e adeguata segnaletica con limiti di velocità.

Le risorse ci sono e si è concordato, con chi di competenza, Asi, Apibas, Regione o altri che i suddetti interventi di messa in sicurezza dell’area debbano essere realizzati con la massima urgenza, compatibilmente con l’iter burocratico.

Noi come Comune, indipendentemente dall’intervento provvisorio e temporaneo che abbiamo effettuato con l’istallazione di N. 6 organi illuminanti a LED di grossa potenza, vigileremo affinché tutto venga realizzato in tempi brevi, a tutela della sicurezza degli 11.000 lavoratori della zona industriale di San Nicola di Melfi”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)