Sciopero a Melfi: questi studenti vogliono la didattica a distanza! I dettagli

A Melfi i rappresentanti della scuola Gasparrini (settore e servizi), Liceo Federico II di Svevia, ITIS, IPSIA e biochimico, alla luce dell’aumento costante dei contagi registrati in Basilicata, hanno scritto alla nostra Redazione per farsi portavoci del pensiero comune circa la loro condizione:

“Non riteniamo opportuno il rientro in classe nelle nostre scuole.

Per questo motivo chiediamo il proseguimento delle lezioni in DAD fino a quando la situazione non si calmi.

Ieri si è parlato di BOOM di contagi ed è assurdo pensare alla riapertura delle scuole considerando che in passato si è chiuso per molto meno.

Come possiamo rimanere tranquilli?

Oggi tutte le scuole di Melfi hanno scioperato.

Chiediamo di essere ascoltati.

Abbiamo paura soprattutto dopo le notizie degli ultimi giorni”.

Siete d’accordo con questa proposta?a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)