Rionero: Orchestra da primo premio al Concorso Internazionale!

La musica, più che altre arti e discipline, ha il potere di dispensare emozioni a tutte le età e a tutte le latitudini, riuscendo ad unire quando a dominare è il pensiero disgregante.

La Dirigente Scolastica dell’I.C. Ex Circolo didattico di Rionero, Tania Lacriola, lo sa bene, per questo fa vanta le potenzialità dei suoi adorati studenti.

Definisce “sorprendenti artisti in erba” gli alunni che fanno parte dell’Orchestra di flauti “Sweet dreams”, grazie ai quali “le emozioni sembrano non avere mai fine”.

Composta da una quarantina di prodigiosi musicisti delle classi seconde e terze di scuola secondaria di primo grado, magistralmente diretti e sostenuti dal prof. Donato Santoro, vero e proprio mentore per tutti loro, l’Orchestra quest’anno si è distinta all’8° Concorso internazionale musicale “Città di Scandicci” per scuole medie ed istituti comprensivi ad indirizzo musicale e non, conseguendo un apprezzabilissimo primo premio ex aequo nella sezione riservata alle orchestre nate nelle realtà scolastiche.

Continua la Dirigente Lacriola:

“Ormai da alcuni anni lo stesso docente accompagna i suoi allievi girando con essi lo Stivale in lungo e in largo e raccogliendo ovunque consensi ed apprezzamenti quanto a stile, sobrietà, misura e capacità di osare percorsi musicali sempre nuovi e inesplorati per ragazzi di quella età.

Tanto l’impegno, la professionalità e la passione profusi dal prof. Santoro nel preparare e motivare i ragazzi a confrontarsi con altre compagini a livello nazionale, risultando una volta di più protagonisti della scuola cui appartengono e anche della comunità civile rionerese.

È un vanto per questo istituto comprensivo, nato sette anni or sono sulle fondamenta dello storico circolo didattico della cittadina del Vulture, poter fare bella mostra di sé in un settore quale quello artistico-musicale, alquanto impegnativo in ambito scolastico, e poter dire la propria preparando scrupolosamente bambini e ragazzi che, anche da grandi, potranno continuare a coltivare tale passione e, perché no, farla diventare una meravigliosa ragione di vita”.

Facciamo tanti complimenti a questi promettenti artisti che non cesseranno di regalare altre emozioni, ricordando a tutti che la bellezza è destinata a salvare il mondo.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)