Metaponto, immenso dolore per la scomparsa del piccolo Diego: due i giorni di lutto cittadino per stringersi alla famiglia in questo momento drammatico

Solo lacrime e preghiere per Diego, il bambino di soli 3 anni scomparso ieri a Metaponto e ritrovato purtroppo senza vita alle prime luci di questa mattina poco lontano da casa, nelle vicinanze del canneto che costeggia il letto del fiume Bradano.

La comunità di Bernalda e la Basilicata tutta, si stringe al dolore della famiglia.

Per questa straziante tragedia, che è arrivata come un fulmine a ciel sereno in un periodo veramente difficile che ci vede affranti ma speranzosi, il sindaco di Bernalda, Domenico Raffaele Tataranno, ha proclamato il lutto cittadino per le giornate del 28 e del 29 Marzo.

Come aveva fatto sapere stamattina una nota dell’amministrazione comunale:

“Il corpo senza vita del piccolo Diego è stato appena ritrovato.

Una tragedia senza senso che spezza in due il cuore di tutti noi.

Il sindaco Tataranno ha appena firmato l’ordinanza con la quale si proclama il lutto cittadino a Bernalda e a Metaponto”.

Non possiamo fare altro che stringerci all’immenso dolore della famiglia, per questa tragedia nella tragedia che non sarebbe mai dovuta accadere.

Un pensiero per il piccolo Diego, divenuto un po’ il figlio di tutti noi.

Di seguito l’Ordinanza.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)