Melfi: il Vescovo Mons. Ciro Fanelli prega per le vittime del Coronavirus. Queste le sue parole

Nella giornata di ieri, Venerdì 27 Marzo, tutti i Vescovi si sono recati da soli al Cimitero della propria Diocesi per affidare alla misericordia del Padre tutti i defunti di questa pandemia e per esprimere la vicinanza della Chiesa a chi è nel pianto e nel dolore.

Il Vescovo Mons. Ciro Fanelli, ha pregato per tutti i defunti, in particolare per tutte le vittime del Coronavirus, per un momento di raccoglimento, di preghiera e benedizione:

“Padre di misericordia e Dio di ogni consolazione, che ci ami di amore eterno e trasformi l’ombra della morte in aurora di vita, guarda a noi tuoi figli che piangiamo nella sofferenza per i nostri cari defunti e per tutte le vittime di questa pandemia.

Sii tu, o Signore, nostro rifugio e conforto, perché dalle tenebre di questo dolore per le tante persone vittime di questo flagello del corona virus siamo sollevati alla luce e alla speranza.

Donaci di andare incontro a tuo figlio, nostro Signore, che morendo ha distrutto la morte e risorgendo ci ha ridato la vita, per essere riuniti, al termine dell’esistenza terrena, ai nostri fratelli defunti, laddove sarà asciugata ogni lacrima dai nostri occhi.

Amen”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)