Melfi, nuovo successo al Gasparrini: ecco il progetto per i nostri studenti

Nuovo successo per l’istituto “G. Gasparrini” di Melfi diretto dal D. S. Michele Masciale attraverso il progetto “Officina del pensiero” realizzato nell’ambito del Bando “Poli di biblioteche scolastiche” 2019, finanziato dal Centro per il libro e la lettura d’intesa con il MIUR – Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane finanziarie e strumentali.

Il progetto “Officina del pensiero” nasce dalla volontà di ridefinire il concetto stesso di biblioteca, da luogo fisico a spazio di socialità e promozione di attività socio-culturali e inclusive attraverso la lettura, momento aggregante pensato sia per gli studenti che per le comunità delle istituzioni scolastiche coinvolte.

Scuola polo del progetto, l’I.I.S. Gasparrini coordinerà le attività dell’I.T.T. “R. Righetti” (Melfi), dell’I.I.S. “Federico II di Svevia” (Melfi), dell’I.I.S. “Q. Orazio Flacco” (Venosa) e dell’I.I.S. “E. Battaglini” (Venosa).

 Partner dell’importante progetto dell’istituto melfitano saranno l”Associazione di Formazione ed Informazione culturale Manthano, l’Università Popolare “F.S. Nitti” di Melfi, associata all’UNIEDA (Unione Italiana Educazione Continua), il Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione dell’Università Suor Orsola Benincasa, l’Associazione Culturale Visivamente, la facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università di Bolzano.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)