Melfi, Rionero, San Fele: alcol e patenti ritirate. Scoperti dai Carabinieri

Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, in quest’ultimo scorcio di estate, continua nelle attività preventive di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, in concomitanza con la verifica dell’applicazione delle misure connesse al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”, affinché vengano rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 14 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando 3 coltelli e 35 grammi di droga, di varia tipologia.

In particolare, nel corso dei controlli, a:

San Fele, un 41enne, il quale, coinvolto in un sinistro stradale, si è rifiutato di sottoporsi a specifico accertamento per verificare l’eventuale assunzione di alcool o sostanze stupefacenti. Il documento di guida è stato ritirato;

– Campomaggiore e Rionero in Vulture, un 28enne e un 30enne, che, sottoposti ad accertamento tramite apparecchio “etilometro”, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. Le patenti di guida sono state loro ritirate;

Melfi, Tolve e Muro Lucano, ove un 25enne, un 35enne e un 24enne, sottoposti ad accertamenti, sono stati sorpresi con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. I rispettivi documenti di guida sono stati ritirati.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)