Melfi: i ragazzi di questa scuola conquistano il podio nella competizione regionale…

Il 27 Maggio 2019 si è svolta, a Tito, la competizione regionale Students Lab, nell’ambito dell’alternanza scuola – lavoro.

Si sono distinte in modo particolare due classi dell’IIS Federico II di Svevia di Melfi, conquistando il primo, il secondo e il terzo posto:

  • la 3A delle scienze applicate;
  • la 3A del liceo classico.

La classe 3A delle scienze applicate è stata premiata per la creazione:

  • dell’impresa Smart Minds S.p.a, che produce una serratura tecnologica che si apre con un braccialetto NFC;
  • dell’impresa Suncover S.p.a che, invece, si occupa di cover per smartphone dotate di pannello solare che permette di ricaricare il dispositivo con la luce del sole.

Molto apprezzato anche il brand dell’azienda Oφις S.p.A della 3A del liceo classico, che stampa un serpente stilizzato su t-shirt e abbigliamento.

Inoltre, una menzione speciale è stata assegnata al gruppo Galstead S.p.A della classe 3B del linguistico per la “migliore estetica del prodotto”.

I gruppi di lavoro vincenti, accompagnati in tutte le fasi dalla dott.ssa Stefania Evangelista e coordinati durante l’intero anno dalla responsabile dell’alternanza, la prof . Maria Rosiello, sono composti da:

  • Irene Ferrente, Caterina Salvatori, Maria Chiara Cassese, Mario Colangelo, Alessio Menna, Luciano Colucci e Lorenzo Montanarella per la SmartMinds S.p.A;
  • Michela Pia Mossucca, Luca Manniello, Alessandra Cerone, Marco Ritrovato, Biagio Radino, Giovanni Mario De Leonardis, Antonio Decorato e Rocco Pantaleo per la Suncover S.p.A;
  • Lorenzo Giorgio, Pietro Fuschetto, Pietro Pio Fuschetto, Simone Gaudiano, Davide Colangelo, Giuseppe Laganaro, Silvia Carbone, Rachele Fundone, Ida Losacco, Marilisa Di Napoli e Alice Nuccitelli per la Oφις S.p.A.

Ogni mini-impresa è stata valutata, da una giuria qualificata, in base a ciò che il laboratorio ha prodotto e a come ha lavorato da mini-impresa, a partire dalla formazione, dall’orientamento, dalla legalità, dall’autoimprenditorialità e dallo sviluppo delle competenze trasversali.

La Competizione è stata un’opportunità unica per far conoscere la validità delle proprie competenze, relazionarsi con il pubblico e confrontarsi con gli altri laboratori del territorio.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)