MELFI: BEN 27 SCUOLE SI SFIDERANNO ALLA GARA DI CUCINA, L’UNICA ECCELLENZA IN ITALIA RICONOSCIUTA DAL MINISTERO!

L’istituto alberghiero “Gasparrini” di Melfi è pronto a partire con l’ottava edizione del Concorso Internazionale “Basilicata a Tavola”, in programma dal 5 all’8 Aprile.

27 le delegazioni scolastiche provenienti da diverse città d’Italia: Ascoli Piceno, Asti, Bedonia (Pr), Bra (Cn), Castellaneta (Ta), Catania, Cervia (Ra), Gallarate (Va), Langenigo di Villorba (Tv), Lioni (Av), Loreto (An), Melfi , Otranto (Le), Pinerolo (To), Pisticci (Mt), Riccione (Rn), Riolo Terme (Ra), Roma, Termoli (Cb), Torino, Vallesaccarda (Av), Vibo Valentia, più una dalla Romania, precisamente da Ramnicu Valcea.

Il Dirigente Scolastico, Prof. Michele Masciale, ha illustrato l’iniziativa nel corso della conferenza stampa tenutasi stamane al Comune di Melfi che sostiene, assieme alla Regione Basilicata, la manifestazione:

“Ripartiamo alla grande, con la stessa emozione della prima edizione. E sono fiero di annunciare che quest’anno il Concorso sancisce, dal principio, la vittoria fuori gara del nostro istituto: il Gasparrini ha ottenuto un importante riconoscimento del MIUR, perché è stato inserito nel Programma ministeriale per la valorizzazione delle eccellenze. Ciò attesta la valenza formativa della nostra proposta: chi passa da noi può beneficiare di questa singolare opportunità. Possiamo ben dire, con fierezza, non senza fatica, che siamo una scuola inclusiva a caccia di eccellenze.

Ben 27 scuole hanno aderito all’invito di quest’anno e ciò attesta il prestigio crescente del nostro progetto. Coniughiamo tradizione e innovazione con passione e competenza, per agevolare la formazione professionale dei giovani italiani. E anche quest’anno le prove concorsuali saranno riprese da web-camere e trasmesse in diretta streaming in tutt’Italia dal sito del Gasparrini, di modo che anche gli istituti alberghieri di altre regioni vedranno a distanza i propri candidati partecipare all’evento.

Tutto pronto, dunque, per l’edizione 2017: docenti e studenti degli indirizzi di Cucina, Sala Bar e Accoglienza turistica si danno appuntamento al Gasparrini di Melfi, nella splendida cornice paesaggistica del Vulture–Melfese, per dare forma e valore alla gastronomia lucana e a ideare percorsi turistici originali. Tenteranno così di occupare il posto più alto del podio, approfittando delle innumerevoli occasioni di scambio culturale e crescita professionale offerte dal Concorso.

Ancora il Dirigente Masciale:

“Ritrovarsi ogni anno in Basilicata nel segno del dialogo interscolastico è il modo vincente per affermare l’italianità più genuina, insieme alla cultura enogastronomica e al turismo regionale. Il Concorso intende sottolineare proprio la necessità di valorizzare il Made in Italy, integrando le peculiarità dei singoli territori regionali in una compagine unitaria, creativa e stimolante, sorretta da rigore scientifico e da autentico intento di approfondimento e ricerca. Il Convegno di Sabato 8 Aprile, in chiusura, dedicato al cibo del benessere, vuole ribadire quest’aspetto essenziale della nuova edizione”.

In sintesi, il programma della manifestazione.

A partire dalle ore 14:00 di Mercoledì 5 Aprile ci saranno le prime gare di Cucina/pasticceria e di Sala e vendita. Alle 19:00, incontro “Welcome speech ‘Basilicata, bella scoperta’ con il Dr. Gianni Lacorazza dell’APT Basilicata. Seguirà il briefing con la Dr. Claudia Polloni sul tema “Le Università di Swiss Educational Group per una carriera internazionale di successo”.

Nella prima mattinata di Giovedì 6 Aprile, ripartono le gare di Cucina e Sala e vendita, insieme a quelle – in prima sessione – di Accoglienza turistica. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 18:00, ha inizio il momento di degustazione pubblica “Vie del gusto, percorsi di cultura, storie e sapori d’Italia in Via Santa Maria”. Il Centro storico rivive con luci, sapori e colori di un tempo: la giuria popolare, composta dai cittadini melfitani, scenderà in strada per giudicare i 23 stand allestiti dalle scuole. (ATTENZIONE: l’evento degli stand è stato spostato a Venerdì! Clicca Qui —> per i dettagli)

Venerdì 7 Aprile riprenderanno, in mattinata, le gare nei tre settori concorsuali di Cucina, Sala e vendita ed Accoglienza turistica. Attesa – sempre per Venerdì 7 – alle ore 19:00 la Cena di Gala presso il Relais “La Fattoria” in Contrada Ponticelli, con la partecipazione straordinaria dello chef Simone Loi, dal programma televisivo RAI “La Prova del Cuoco”. Nel corso della serata saranno premiati i vincitori dell’ottava edizione con la possibilità di frequentare per una settimana delle prestigiose scuole di cucina.

Sabato 8 Aprile, alle ore 9:00, ad attendere le delegazioni scolastiche sarà il Convegno scientifico “Cibo e buonumore. Gli alimenti che rendono felici” presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Arcivescovile, con interventi del Prof. Stefano Lorenzetti (Istituto Superiore di Sanità), del Dott. Vincenzo Di Bernardo (psicologo), Dott.ssa Barbara Zaccagnino (psicologa). Conclusioni: Dr. Giovanni Battista Bochicchio (Direttore Generale ASP di Potenza).

Ricordiamo che le gare sono aperte a tutti.

Di seguito la locandina.

basilicata-a-tavola-gasparrini.jpga
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)