Maxi vincite con la lotteria degli scontrini! A partire dal 2020…

L’Agenzia delle Entrate ha definito le istruzioni per far partire, dal prossimo primo Gennaio 2020, la lotteria degli scontrini.

Come funziona?

Come aveva già spiegato il Corriere della Sera, lo scontrino diventerà un biglietto virtuale.

Ogni mese verranno estratti tre premi:

  • il primo da 50 mila euro;
  • il secondo da 30mila;
  • il terzo da 10mila.

Alla fine dell’anno verrà messa in palio una maxi vincita.

Coloro che pagheranno con carta di credito o bancomat riceveranno alcune agevolazioni rispetto a chi continuerà ad utilizzare i contanti perché, con lo stesso importo, il sistema assegnerà il doppio dei biglietti virtuali.

Chi userà il pagamento elettronico avrà automaticamente i biglietti, a differenza di chi, utilizzando i contanti, dovrà lasciare il proprio codice fiscale all’esercente.

Le vincite potranno essere visualizzate su un sito appositamente dedicato.

Le estrazioni verranno fatte settimanalmente, a partire dal 2021.

Come verranno trasmessi gli scontrini

Ecco quanto specificato dall’Agenzia:

“Nel momento in cui viene effettuata l’operazione, i registratori telematici e la procedura web messa a disposizione nell’area riservata del sito permetteranno di acquisire, anche tramite lettura ottica, il codice lotteria’ del cliente”.

A quel punto, nel corso della giornata o al momento della chiusura cassa, i registratori telematici generano il record composto da tutti gli scontrini con di codice lotteria dei clienti.

Sarà solo a questo punto che il codice verrà trasmesso all’Agenzia delle Entrate.

Ovviamente, i dati acquisiti saranno trattati secondo la normativa in materia di riservatezza e protezione dei dati personali, secondo il principio di necessità e – come già concordato con il Garante della protezione dei dati personali – attraverso particolari sistemi di elaborazione.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)