Luce e gas: approvato in maniera definitiva il decreto legge contro il caro-bollette. I dettagli

Il Consiglio dei ministri ha approvato in maniera definitiva il decreto legge contro il caro-bollette per garantire la liquidità delle imprese che effettuano stoccaggio di gas naturale.

Viene così confermato l’azzeramento degli oneri di sistema nel settore elettrico.

Per i prossimi tre mesi (Luglio, Agosto e Settembre) sarà prorogata la riduzione dell’Iva al 5% e degli oneri generali nel settore del gas per usi civili e industriali e sono mantenute al livello del secondo trimestre le aliquote relative agli oneri generali di sistema per il gas naturale.

L’Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente (Arera), per contenere gli effetti degli aumenti dei prezzi del gas naturale dovrebbe ridurre ulteriormente le aliquote relative agli oneri di sistema.

È prevista anche una riduzione degli oneri di sistema per il settore del gas con particolare riferimento agli scaglioni di consumo fino a 5.000 metri cubi all’anno.

Una novità riguarda il bonus sociale per l’energia elettrica e gas, il contributo per le famiglie più in difficoltà dall’aumento delle bollette che adesso è retroattivo, ovvero chi presenterà la documentazione relativa all’Isee durante l’anno, ha comunque diritto agli sconti in bolletta anche per i mesi precedenti (dal 1° Gennaio).

Il provvedimento introduce anche un contributo al contenimento dei prezzi del gas da parte dei soggetti titolari di contratti pluriennali di importazione di gas naturale.a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)