Lavello: sostegno per le attività che hanno chiuso a causa dell’emergenza Covid. I dettagli

Ieri pomeriggio il Consiglio Comunale di Lavello (PZ) ha approvato all’unanimità le misure di sostegno alle attività economiche colpite da provvedimenti di chiusura a causa dell’emergenza COVID-19:

“Nello specifico si tratta di contributi economici che consentono di annullare due delle tre rate previste dalla TARI (Tassa sui Rifiuti).

Si invita a prendere visione delle FAQ per maggiori dettagli.

  • Sono titolare di un’attività produttiva e mi è arrivata la bolletta TARI, cosa devo fare?

Se la tua attività è stata colpita da provvedimenti di chiusura a causa del COVID-19, devi pagare la prima rata e chiedere l’annullamento delle restanti due rate.

  • Come si richiede l’annullamento delle altre due rate?

Entro l’11 settembre 2020 bisognerà presentare la documentazione richiesta all’Ufficio Tributi per ottenere la riduzione.

La modulistica sarà pubblicata tra qualche giorno sul sito internet del comune di Lavello (www.comune.lavello.pz.it).

  • Qual è la documentazione necessaria da presentare?

Tra qualche giorno verrà pubblicato sul sito internet del comune l’elenco della documentazione da presentare.

  • Quali requisiti devo avere per accedere al beneficio?

I requisiti sono essenzialmente due:

-di avere un’attività colpita da provvedimenti di chiusura a causa dell’emergenza COVID-19;

-di essere in regola con il pagamento della TARI per gli anni precedenti.

  • A quanto ammonta la riduzione?

La riduzione è pari al 67% dell’importo della TARI dovuta per l’anno 2020″.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)