Lavello: piccoli studenti crescono e salutano la scuola con una splendida avventura a teatro!

Gli alunni della classe VA dell’Istituto Comprensivo Statale Lavello 1 hanno festeggiato la fine della prima tappa del percorso scolastico.

I giovani studenti hanno scelto di farlo a teatro, mettendo in scena l’Odissea, il grande poema omerico, in versione molto ironica, leggera e divertente.

Dietro questa rappresentazione, un lavoro durato molti mesi: un progetto presentato dagli insegnanti e inserito nel PTOF, tra le iniziative dell’Istituto del corrente anno scolastico.

Si tratta di un laboratorio teatrale curriculare che ha offerto occasioni di socializzazione, di dialogo costruttivo, di convivenza tra soggetti diversi e di controllo degli stati emotivi.

Recitando, gli alunni hanno scoperto che il teatro è innanzitutto fonte di conoscenza ed offre un’enorme quantità di situazioni che diventano momenti di riflessione.

Inoltre il teatro è stato occasione di divertimento e ha offerto la possibilità di condividere una piacevole esperienza collettiva.

La drammatizzazione ha consentito di conoscere le proprie emozioni, di saperle controllare, di saper usare i gesti e il movimento; ha offerto la possibilità di mettersi in gioco, di sperimentare linguaggi, di educare al rispetto e alla collaborazione, di arricchire il lessico, di conoscere una grande storia e un grande eroe.

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Aurelia Bavuso, emozionata ed entusiasta del lavoro svolto da docenti e alunni, ha sottolineato l’importanza dell’interazione proficua tra le due grandi istituzioni, la scuola e la famiglia.

Quando esse raggiungono obiettivi condivisi, nel rispetto reciproco e dei ruoli, si ottengono risultati eccellenti.

Standing ovation meritatissima per tutti i bambini-attori, i quali hanno avuto in dono, attraverso lo spettacolo, un pezzetto di memoria che li aiuterà a comprendere meglio il mondo intorno a loro.

Di seguito due foto dello spettacolo e la locandina.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)