Cacciatore colpito durante una battuta di caccia: indagato un lucano

Ancora un incidente durante una battuta di caccia.

Come fa sapere IrpiniaNews:

“Cinque persone sono state indagate per il ferimento di un cacciatore 38enne di Avellino.

L’episodio si è verificato il 16 novembre a Calitri, durante una battuta di caccia al cinghiale.

L’ipotesi di reato è lesioni colpose.

Nel registro degli indagati sono finiti un 31enne di Calitri, tre uomini di Forino (di 30, 33 e 35 anni), e un 30enne di Rapone, comune in provincia di Potenza.

Per tutti c’è anche un’altra contestazione: hanno cacciato selvaggina in un periodo non previsto dalla legge.

Le indagini sono condotte dal piemme Paola Galdo.

Si dovrà accertare l’arma che ha sparato colpendo il 38enne, che – lo ricordiamo – è ancora ricoverato con prognosi riservata.

Gli indagati sono assistiti dagli avvocati Annibale Schettino, Carolina Schettino e Giovanni Carnevale”.

a
a

VULTURENEWS.NET®
(Autorizzazione Tribunale n. 466)